Messaggio
Parole chiave di ricerca moti
Totale: 22 risultati trovati.
Pagina 1 di 2
... di italiani combatterono e morirono. Oggi che pericolose nubi si affacciano sul cammino unitario futuro, Cazzullo ci ricorda le ragioni storiche dell'unità piuttosto che i motivi di divisione che affondono ...
Il cimitero monumentale di Staglieno ospita, tra le altre, anche la maestosa tomba di Giuseppe Mazzini. Ma non è l'unico motivo, questo, per visitare quell'incredibile testimonianza dell'inarrestabile ...
... straniera. In quel 1842, per tutti i patrioti, il "Va' pensiero" non poteva che essere interpretato come un motivo antiaustriaco (per poter approfondire la trama dell'opera e ascoltare il coro, clicca ...
Il racconto del Risorgimento nella letteratura italiana va sotto uno dei suoi tratti distintivi migliori, quello che la attraversa in altre epoche (da Marco Polo e Casanova a Primo Levi): l'autore è ...
Luigi Settembrini fu un importante letterato, scrittore e patriota risorgimentale. Poco dopo la sua morte, che era avvenuta nel 1876, furono pubblicate le Ricordanze della mia vita, l'autobiografia dello ...
Nel 1830 il ramo francese dei Borbone perse definitivamente il proprio trono. Al posto di Carlo X, fratello del ghigliottinato Luigi XVI, si impose Luigi Filippo d'Orleans, un principe d'alto lignaggio ...
Jean-Paul Rappeneau firma una delle più imponenti produzioni francesi, con un budget di primo piano e un cast d'eccezione, tra cui figurano Gérard Depardieu, Juliette Binoche, Olivier Martinez, Claudio ...
... dal governo nazionale soprattutto come un problema di ordine pubblico e di polizia. Viene invece ignorata quasi del tutto la componente economico-sociale che motiva molti fuorilegge.  ...
... Parma e Modena si sollevano ai propri sovrani e lo Stato pontificio conosce un’ondata di moti patriottici. Si sollevano Bologna, la Romagna, le Marche e l’Umbria. In virtù del trattato di Plombiéres l’armata ...
1849-54. Ascesa del Piemonte liberale Il Regno di Sardegna, unico Stato italiano ad aver conservato le istituzioni rappresentative e la libertà di stampa, attira decine di migliaia ...
1848. L'Italia insorge 1848. L'Italia insorge In Europa divampa la rivoluzione, in Italia Ferdinando II, Leopoldo II, Pio IX e Carlo Alberto concedono costituzioni liberali sotto ...
1830-31. Una nuova ondata di moti Mentre in Francia è caduta la dinastia borbonica, sostituita dalla più liberale monarchia di Luigi Filippo, l’Italia centrale, Ducato di Modena ...
... nel Regno delle Due Sicilie scoppiano i primi moti insurrezionali, organizzati da ufficiali murattiani e dalla Carboneria. Nel marzo 1821 anche il Piemonte è scosso da un moto carbonaro. L’intervento del’Austria, ...
... passato andava dimenticato. Gli ideali della Rivoluzione andavano rimossi. I nuovi codici, cancellati. Ma non andò così. Già nel 1820 divampò nuovamente la fiamma della rivoluzione. I moti ebbero la ...
... patriottico dei carbonari, salvo poi ritrattare alla vigilia dei moti insurrezionali. La rivolta non era però stata esclusivamente progettata per il Ducato modenese, anzi aveva preso spunto, in particolare, ...
La vittoria delle forze della Santa Alleanza nell’ultima tornata di moti, quelli del 1831, pur assestando un duro colpo alle organizzazioni carbonare e all’interomovimento patriottico, non ebbe effetti ...
... già vescovo a Spoleto e nel 1831, mentre negli Stati pontifici si diffondeva la seconda ondata di moti liberali e patriottici, si prodigò per evitare spargimenti di sangue proteggendo gli insorti. Si diffuse ...
L’Europa brucia: il Quarantotto “Fare un quarantotto!”. L’espressione, è noto, significa “creare confusione, scompiglio, disordine”. La sua origine è legata agli eventi dell’anno 1848, la cosiddetta ...
Nel 1934 Alessandro Blasetti, uno dei più grandi registi italiani, dirige 1860. Una delle scene più note della pellicola ci mostra un esule meridionale che, ignorante ma emotivamente rapito dall’ammirazione ...
... verso i moti liberali del 1821. Quando il padre divenne re di Sardegna nel 1831, Vittorio Emanuele fece ritorno a Torino. Qui evidenziò la propria insofferenza per gli studi e per le applicazioni teoretiche, ...