Messaggio

torna alla home

1831-34. La Giovine Italia

Un giovane carbonaro genovese Giuseppe Mazzini, in esilio, fonda a Marsiglia la Giovine Italia, un’organizzazione politica di tipo nuovo, con un programma repubblicano e unitario. Dall’estero, egli organizza alcuni tentativi insurrezionali (Piemonte 1833, Genova e Savoia 1834), che vengono però scoperti dalla polizia sabauda e stroncati nel sangue.