Messaggio

torna alla home

1882. La morte di Garibaldi

Con la firma, a Vienna, della Triplice alleanza, l’Italia si allea con l’Austria e con la Germania bismarckiana. Il governo di Roma acquista la baia di Assab, primo nucleo della futura espansione italiana in Africa. La questione delle terre italiane ancora sottoposte all’impero asburgico si aggrava. il triestino Guglielmo Oberdan, fallito un attentato contro Francesco Giuseppe, viene fucilato. Nel giugno, a Caprera, si spegne Giuseppe Garibaldi.